Il TURISMO non è un BUSINESS

Le notizie di questi giorni di “friselle stellate” così come i prezzi, mi lasciano sempre l’amaro in bocca e mi inducono a delle riflessioni che condivido con VOI. Mi ero ripromesso di non scrivere nulla a riguardo, ma in cuor mio lo sfogo è d’obbligo.

Il TURISMO è visto come BUSINESS ed è questo l’inizio del TRACOLLO del SISTEMA TURISTICO ( Salentino in questo caso), di cui ne seguo le dinamiche fin dagli albori.

Il turismo è una CULTURA, un modo di fare, è un sentimento, è un Modus Vivendi da condividere, è l’espressione del nostro passato, dei nostri prodotti locali, dei nostri modi di fare e delle tradizioni tramandate nel corso dei secoli, da padre in figlio, da madre in figlia.

Ed ecco cosa accade quando si pensa che il TURISMO, sia l’avventarsi su un mercato senza competenze e trarne il maggior profitto nell’arco di pochi mesi. Succede che il comparto dell’imprenditoria vede questo settore come il commercio di prodotti umani, di orde di persone che devono pagare tutto e tanto! Come se fossimo gli unici sulla Terra ad avere posti così belli!

Nel TURISMO ci sono le passioni di una vita, quella di far sentire a casa propria gli ospiti, venuti da così lontano ( spesso viaggi di decine di ore ) per visitare le nostre case, le nostre aziende, i nostri monumenti, e soprattutto mangiare con noi i nostri prodotti tipici!

Eh si Signori miei, proprio a tavola c’è quel sentimento fantastico che si instaura con i commensali, la convivialità. Quando c’è la gentilezza nel porgere un piatto, quando c’è la volontà di far assaggiare le squisitezze del nostro territorio, prodotti che vengono dalla nostra terra, prodotti dal sapore antico, prodotti poveri ma di una bontà infinita che hanno cresciuto intere generazioni!! Ben vengano tutte le rivisitazioni, in base alle conoscenze e in base alle esperienze dei singoli imprenditori/chef etc.., ma non perdiamo di identità. Non perdiamo la bussola inseguendo il guadagno facile, perchè il TURISMO NON è un BUSINESS, ma un’opera d’arte.

Per fare OPERE D’ARTE il motore principale è l’amore, per la terra, per l’accoglienza e per il benessere!

Studiamo e viaggiamo di più, soprattutto vogliamoci bene!

turismo nel salento

Le strutture che lavorano on line sono FULL da Maggio a Settembre

Il mio pensiero generale, riguardo una stagione estiva nel comparto del TURISMO nel Salento 2017.Vissuto in prima persona nell’ambito dell’incoming turistico on line, in questa estate rovente 2017.

Chi vince e chi perde in questa sfida? Cosa si può migliorare?